giovedì 23 febbraio 2012

Studio di cani e di cavalli

Sto lavorando sulle ultime 20 pagine di Love 2 e il fatto di dover consegnare tutto a metà maggio mi costringe a lunghe sessioni di lavoro notturno. Si tratta di pagine difficili, montagne che crollano in mare, vulcani che eruttano e animali che fuggono. Sto producendo una serie enorme di immagini molto elaborate, piene di particolari, di luci improvvise e ombre tagliate, ma anche di luci fredde e diffuse per via della neve, con quella nebbiolina che serve per dare il senso delle distanze, ma anche con quei getti di vapore violenti che provoca la lava quando arriva al mare. Mentre lavoro a queste scene mi riecheggiano nella testa boati, scoppi e ruggiti. E' un lavoro lungo e impegnativo, ma il risultato non mi dispiace.
Penso che, alla fine, aver visto tutti quei film con Bruce Willis non sia stato così inutile come credevo.

Sono stato indeciso fino all'ultimo se postare un'anteprima di queste scene di distruzione, ma poi ho pensato che vederle fuori dal contesto non avrebbe avuto senso. Dunque, visto che il mio Mac pullula di materiale per un sacco di progetti (passati e futuri), mi son detto che era meglio pubblicare semplicemente qualche schizzo, qualche studio a matita che ho fatto tempo fa. Insomma qualcosa di diametralmente opposto alla complessità del lavoro di questi ultimi giorni.






7 commenti:

Finello ha detto...

Ora sono molto curioso di vedere queste scene con lava che crea vapori violenti.

Federico Bertolucci ha detto...

Ottimo, sono riuscito nell'intento :-)

Laura Piazza ha detto...

Hai un grandissimo talento nel lasciar col fiato sospeso i tuo fans... ;)

j.etienne ha detto...

very dynamic third drawing.Looks like a skech from Gericault,the french romantic painter.

Federico Bertolucci ha detto...

Grazie Laura!

Merci Jung, j'aime beaucoup les artistes français de le XIX siècle!

Mimi Cortazar ha detto...

Cool sketch !

Dilma - juegos de barbie ha detto...

amazing sketch, soo funny!

best regards from: Chicago

Follow by Email